Le condizioni sanitarie
Le strutture ospedaliere pubbliche sono precarie e del tutto sprovviste di medici e farmaci. Il livello delle cliniche private e' molto piu' affidabile.
Nelle zone del Pete'n e in quelle della Costa Sud si corre il rischio di contrarre la malaria con ceppi clorochinoresistenti. Negli ultimi anni a Guatemala c'e' stato invece un aumento dei casi di colera. Dal 1999 e' stata rilevata anche la presenza di dengue emorragico e non emorragico.
E' consigliabile stipulare, prima di partire, un'assicurazione sanitaria internazionale.

Vaccinazioni obbligatorie:

  • nessuna


Vaccinazioni consigliate:

  • malaria