Sembra quasi lo slogan di una marca di profilattici, ma in realtà non lo è. Si tratta, invece, di una considerazione del tutto naturale quando si vogliono vivere con ardore e passione storie travolgenti in vacanza, ma senza correre rischi inutili. Che d'estate aumentano inevitabilmente.

Il sesso è un toccasana per tutto l'organismo perché regala benessere e serenità. Insomma, fare spesso l'amore fa bene, ma attenzione: bisogna proteggersi. Prevenire è meglio che curare, perciò, se si è con un partner nuovo, occasionale va utilizzato sempre il profilattico, molto efficace se usato in modo corretto, e che va indossato, sopra il pene eretto, anche prima e non solo durante l'amplesso. Perché il liquido pre-eiaculatorio e le secrezioni vaginali contengono i virus dell'HIV o di altre MST. Va utilizzato anche quando si fa sesso orale, soprattutto se il partner maschile è sieropositivo.

A tale scopo, ci sono profilattici di tutti i tipi. Alcune cose da sapere sul profilattico. Soprattutto se si è adolescenti alla prima esperienza:

  • si acquista in farmacia. I migliori sono quelli con il serbatoio, cioè un piccolo spazio in cima, che sarà riempito dal seme.
  • Una volta utilizzato, va buttato via. Meglio averne sempre qualcuno di scorta, perché oggi non è proprio possibile farne a meno. Anche se, nonostante l'efficacia, molti uomini sono restii a adoperarlo adducendo diverse motivazioni. Tra queste: allergia al lattice o al liquido lubrificante (in questi casi basta sostituire marca o passare al poliuretano), difficoltà a trovare il preservativo conforme alla propria anatomia, sensazione di sentire meno, ecc.
  • Per lei: può facilmente rompersi con unghie o anelli, va evitato di riporlo nella trousse del trucco vicino alle forbicine o alle pinzette per le ciglia. Per lui: si rovina se pressato e surriscaldato, pertanto, è meglio non conservarlo nel portafogli o lasciarlo nel cassetto della macchina.
  • Per lui e per lei: il profilattico è anche un buon metodo di contraccezione per evitare gravidanze indesiderate. Inoltre, è la soluzione migliore se si fa sesso la prima volta.

revisione del 12 maggio 2011