Le condizioni sanitarie
L'assistenza sanitaria e' assolutamente inadeguata per la mancanza si strutture, di personale medico e di medicinali.
I farmaci di base sono reperibili a Baku in una farmacia internazionale (aperta da circa un anno).
In caso di emergenza ci si puo' rivolgere ad ambulatori amministrati da medici occidentali.
Si consiglia di munirsi di una scorta di farmaci d'emergenza (per i malesseri piu' comuni) e di quelli per le patologie di cui gia' si soffre.
Si raccomanda di segnalare alla propria Ambasciata tutti gli spostamenti effettuati per essere sempre reperibili in caso di necessita'.
Munirsi di un'assicurazione sanitaria internazionale che copra anche l'eventuale rimpatrio d'emergenza.
E' preferibile bere solo acqua minerale imbottigliata. Prestare attenzione ai ristoranti in cui si mangia e agli alberghi in cui si decide di alloggiare. Gli unici alberghi che rispettano gli standard internazionali sono Hyatt Hotel e Europe Hotel.

Vaccinazioni obbligatorie:

  • nessuna


Vaccinazioni consigliate:

  • difterite
  • epatite A-B
  • tifo
  • tetano
  • malaria(in caso di viaggi nelle regioni del sud dell'Azerbaigian)