Le condizioni sanitarie
La situazione sanitaria e' tutto sommato discreta.
Hanno una certa diffusione la difterite e l'encefalite trasmessa dalle zecche (presenti soprattutto nei boschi e nelle zone verdi anche della capitale).
In aumento i casi di AIDS
Sporadici i casi di tubercolosi (alcuni anche resistenti alla terapia antibiotica).

Vaccinazioni obbligatorie:

  • nessuna


Vaccinazioni consigliate:

  • difterite
  • encefalite (trasmessa dalle zecche)