Le condizioni sanitarie
Il livello delle strutture sanitarie pubbliche e' sufficiente, ma per avere un'assistenza piu' adeguata occorre pagare cifre molto alte. Per cure particolari e' necessario ritornare in patria.
E' difficile riuscire a reperire anche le medicine di base.
Ci sono zone del paese tuttora segnate dal disastro di Chernobyl, in particolare quelle nel Sud- Est del paese (Gomel e Mogilev); in queste zone c'e' il rischio di essere contaminati dalle radiazioni attraverso il cibo o semplicemente prolungando il proprio viaggio.
Si consiglia di munirsi di un'assicurazione sanitaria che copra l'assistenza medica e l'eventuale rientro d'emergenza.
Attenzione! La polizza assicurativa deve essere stipulata (anche in loco) solo con compagnie autorizzate dal Governo Bielorusso, le altre assicurazioni (comprese quelle fatte in Italia) non sono ritenute valide in questo paese.

Vaccinazioni obbligatorie:

  • nessuna.


Vaccinazioni consigliate :

  • nessuna.