Può la sigaretta elettronica aiutare a smettere di fumare? Presto lo sapremo. All'Istituto Europeo di Oncologia (Ieo), ne stanno studiando le potenzialità anti-fumo per capire, attraverso strumenti scientifici, se davvero può rappresentare uno strumento efficacenel contrastare almeno nella fase iniziale, la dipendenza psicologica dalla nicotina.


"Numerosi studi hanno dimostrato che la sigaretta elettronica contrasta il desiderio compulsivo di fumare - dichiara Carlo Cipolla, direttore della divisione di cardiologia e centro antifumo dell'Ieo - questi risultati lasciano ipotizzare una possibile efficacia della sigaretta elettronica come mezzo nei protocolli di disassuefazione dal fumo, da sola o in combinazione con il counselling psicologico e l'utilizzo di farmaci".