Consulenza legale gratuita e tutela in fase giudiziale a basso costo, questo il nuovo servizio che il Movimento Nazionale Liberi Farmacisti (MNLF) mette a disposizione dei propri iscritti.  "Non è una iniziativa a carattere sindacale, spiega Vincenzo Devito, presidente del MLNF, ma sempre più spesso i nostri iscritti ci chiedono sia consulenza che tutela nei posti di lavoro e non solo. Noi - continua Devito - abbiamo tra i nostri compiti anche quello di salvaguardare i colleghi che in alcune occasioni vivono difficili situazioni rese ancora più drammatiche dal contesto economico che l'intero Paese sta vivendo".

Nessun onorario o competenza verrà pretesa in caso di esito negativo della fase giudiziale e massima disponibilità nella fase conciliatoria individuale o collettiva. Il servizio affronterà problematiche lavorative, ma si occuperà anche di questioni diverse da quelle meramente legate al lavoro.


E' il nostro modo di essere vicini ai farmacisti italiani, spiega il MNLF in una nota, questo servizio permetterà di avere un punto di riferimento competente per adottare e prendere le decisioni migliori con l'aiuto di un professionista preparato. Crediamo nella collaborazione inter-professionale e questa visione già in passato ci ha dato ragione come nel caso Onaosi, questa collaborazione viene riproposta e resa più strutturale nell'attività del Movimento Nazionale Liberi Farmacisti.