Torna oggi fino a domenica 23 marzo la manifestazione - Bonsai Aid AIDS -, promossa dall'Anlaids, l'Associazione Nazionale per la Lotta contro l'Aids, con l'obiettivo di informare, prevenire, e sensibilizzare la popolazione sui problemi umani e sociali delle persone sieropositive e malate di AIDS. Quella di quest'anno é la sedicesima edizione, ma giá dal primo anno si sono raggiunti, grazie anche al contributo dei tanti volontari dell'Anlaids, grandi risultati. La manifestazione si svolge sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e della Fondazione per la Comunicazione Sociale - Pubblicitá Progresso -. Ad ospitare l'evento 3.000 piazze italiane oltre che le strutture Ospedaliere e i Centri Commerciali. Dove trovare i BONSAI AID AIDS A quanti si recheranno nei punti d'incontro, riconoscibili dal logo ANLAIDS, i volontari distribuiranno gratuitamente materiale informativo sulla malattia e sulla prevenzione dall'infezione HIV. Agli stand saranno regalati dietro donazioni dei Bonsai Cinese, un albero che richiede amore e cure costanti e che é diventato il simbolo dall'Anlaids, una pianta che richiede le stesse attenzioni di cui hanno bisogno le persone affette dal virus HIV. Per informazioni e per conoscere le piazze dove trovare i Bonsai dell'Anlaids, potete visitare il sito www.anlaids.it. A cosa serviranno i fondi raccolti ''I fondi raccolti - si legge in una nota dell'Anlaids- serviranno a finanziare dottorati di ricerca e borse di studio, oltre alla realizzazione e distribuzione di materiale informativo nei luoghi di aggregazione giovanile; ma anche l'acquisto di apparecchiature medico-scientifiche e diagnostiche per centri ospedalieri e universitari anche nel Sud del mondo e due case alloggio Anlaids per persone malate di Aids. L'iniziative Bonsai Aid Aids - conclude la nota - finanzierá, inoltre, il Progetto scuola nazionale con il bando di concorso per progetti mirati e con incontri di formazione rivolti a studenti e docenti delle scuole italiane''.