Nata nel 1993 grazie ai genitori di bambini ammalati e agli oncologi dell'Istituto Gaslini di Genova, l' Associazione Italiana per la lotta al Neuroblastoma O.N.L.U.S. ha come obiettivo quello di trovare soldi per finanziare i progetti di ricerca scientifica e di informare sulla malattia. Il neuroblastoma colpisce soprattutto la ghiandola surrenale e le cellule nervose dei gangli simpatici paraspinali, può fare la sua comparsa in qualsiasi tratto della colonna vertebrale: addominale e toracica. Le sue metastasi, piuttosto frequenti e veloci, possono interessare le ossa, i linfonodi, il fegato e il midollo osseo. Si manifesta con inappetenza, febbre, anemia e, perciò, spesso è difficile da riconoscere. Dopo le leucemie e i tumori cerebrali, è la terza neoplasia per frequenza. Secondo le statistiche, ogni 30 minuti nel mondo c'è un bambino che si ammala di questa grave forma tumorale di cui ancora non si conoscono le cause. L'associazione ha anche messo a punto un registro con tutti i malati in Italia e ha creato un collegamento tra le varie ricerche in atto.Per info contattare il numero verde:800.910056. Aiuta l'associazione a sconfiggere il Neuroblastoma: facendo una donazione e diventando un socio richiedendo un simpatico gadget diventando il promotore di iniziative a sostegno della ricerca sponsorizzando con la tua azienda le campagne di raccolta Anche Farmindustria è partner dell'Associazione nella divulgazione del materiale informativo per i pediatri.