Aumenta ogni anno il numero di persone che si scopre allergico. E non solo ai pollini,ai cosmetici, ai metalli ma anche, e soprattutto, agli alimenti esotici. Tra questi: kiwi Papaia Avocado Arachidi Le allergie alimentari insorgono quando l'organismo reagisce in modo "inconsueto" ad alcuni alimenti, alimenti che non creano problemi nella maggior parte delle persone. Il termine allergia alimentare va distinto da quello di intolleranza alimentare. L'intolleranza non è una vera allergia perchè il sistema immunitario non è interessato alla reazione. Nei soggetti allergici il sistema immunitario produce anticorpi nei confronti di alcuni cibi, quando l'anticorpo sviluppatosi incontra l'alimento "colpevole" si libera l'istamina, una sostanza responsabile dei sintomi delle allergie. Il modo migliore per combattere l'intolleranza è di eliminare i cibi incriminati. Le allergie più comuni sono quelle alle uova, al latte e alle fragole, il più delle volte scompaiono in età adulta.Colpiscono particolarmente in età infantile.