Esame di laboratorio utile per valutare la presenza di disordini della coagulazione (solidificazione) del sangue. I valori normali sono: 1-3 minuti (puntura del lobo dell'orecchio con ago),1-9 minuti (piccolo taglio sulla cute). Il test valuta la funzionalità delle piastrine (le particelle del sangue che intervengono in caso di perdita di sangue per arrestarla). I valori,pertanto,devono essere normali anche nei soggetti che effettuano una terapia anticoagulante (ad esempio con eparina). I valori sono alti in caso di trombocitopenia (riduzione del numero delle piastrine nel sangue) e di assunzione di particolari farmaci (salicilati).