Posizione anomala di una parte di un arto (ginocchio,gomito,piede,alluce,anca),sì che questo risulta deviato verso l'esterno rispetto al resto del corpo. Può essere dovuto ad una posizione scorretta ripetuta,ad una lesione (frequente è il caso del legamento del ginocchio) o ad una frattura mal curata. La correzione delle forme lievi può essere eseguita con opportune protesi; nei casi gravi,invece,è necessario l'intervento chirurgico. Si consiglia visita ortopedica.