E' l'analisi dello stato generale dell'organismo eseguita dal medico specialista in fisiokinesiterapia (recupero delle funzioni di persone colpite da disturbi della motilità). Esistono vari metodi per eseguire la valutazione funzionale,che muovono da presupposti diversi,ma che in ogni caso evidenziano quali sono le abilità residue o le limitazioni funzionali di un soggetto. Ciò è il presupposto fondamentale per predisporre un programma di riabilitazione idoneo. In caso di pazienti in età pediatrica (bambini ed adolescenti),la valutazione funzionale è eseguita particolarmente quando eventi come traumi,paralisi (perdita dei movimenti) o una lunga degenza a letto hanno provocato atrofia (grave sofferenza,associata a riduzione delle dimensioni,del peso e dell'attività) o ipotrofia (riduzione dello sviluppo) dei muscoli. Trattamenti particolari riguardano il ripristino della capacità di scrivere e di leggere (logopedia),alteratasi a causa di alcune malattie del sistema nervoso.