Modalità respiratoria dei polmoni eseguita meccanicamente attraverso opportune macchine,per aiutare lo scambio tra ossigeno ed anidride carbonica nel sangue e per tenere a riposo la muscolatura respiratoria. Si usa,infatti,un ventilatore,per compiere il movimento necessario per insufflare l'aria nei polmoni. La ventilazione assistita è utilizzata per i pazienti che non sono in grado di utilizzare autonomamente i muscoli della respirazione,come i malati di distrofia muscolari o di altre malattie neuromuscolari coinvolgenti l'apparato respiratorio.