Sono piccoli frammenti di tessuto,dai quali si originerà la placenta,l'organo che ha lo scopo di fornire nutrimento all'embrione (il bambino che nascerà nelle prime fasi di formazione) che si trova all'interno del corpo materno. I villi coriali vengono prelevati (per ago-aspirazione) nella donna in stato di gravidanza e se ne esegue l'analisi del DNA. Poiché il DNA è la sostanza del nostro organismo che contiene l'informazione genetica (ciò significa che in essa è "scritto" tutto quello che l'organismo "deve fare" da quando nasce a quando muore),l'analisi del DNA serve a verificare la presenza di particolari condizioni che potrebbero danneggiare la vita del bambino (diagnosi prenatale).