Esame del sangue largamente eseguito per l'accertamento della sifilide. VDRL è l'abbreviazione di Venereal Disease Research Laboratory,cioè Laboratorio di ricerca sulle malattie veneree,che è il luogo in cui il test è stato messo a punto. Tale test consiste nella determinazione dell'esatto numero (titolo) di anticorpi antitreponema (il treponema è il batterio responsabile della sifilide) presenti nel siero. Un forte aumento di tale numero è tipico della sifilide,della quale costituisce conseguentemente un metodo di diagnosi. Il test è eseguito anche per valutare la validità della terapia scelta (si valuta la costante diminuzione degli anticorpi ). Alcune malattie (la malaria ed altre malattie infettive batteriche e virali,le malattie immunitarie,particolarmente il LES) possono causare una falsa positività al test. Talvolta la falsa positività è legata alla tossicodipendenza. E' consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 8 ore.