Presenza di liquido nella cavità pericardica (lo spazio compreso tra le due membrane,interna ed esterna,che avvolgono il cuore). Solitamente la natura è infiammatoria (pericardite) legata a batteri o virus. Alternativamente,il versamento pericardio può essere legato a metastasi di tumori della mammella o del polmone o di un linfoma e/o a malattie autoimmunitarie (LES,artrite reumatoide,ecc.) o presentarsi a seguito di un infarto del miocardio. I sintomi sono: forte dolore al torace (che si estende alla spalla sinistra e diminuisce sedendosi),dispnea (difficoltà di respirazione) ed un particolare "rumore" avvertibile all'auscultazione. Si consiglia visita cardiologica.