Malattia della vagina di natura infettiva o infiammatoria. Le cause infettive più comuni sono batteri (soprattutto Gardnerella vaginalis,Trichomonas vaginalis e Candida) o virus (soprattutto Papillomavirus). Alcuni fattori,come cattiva igiene ed abitudini sessuali possono favorirne l'insorgenza. I sintomi sono: prurito,perdite vaginali,cattivo odore e dolore. Si tratta di una condizione molto diffusa nelle donne in gravidanza. La terapia,che va stabilita in base alla causa "scatenante" solitamente deve essere eseguita anche dal partner sessuale della paziente. Si consiglia visita ginecologica.