Emissione di materiale fluido dalla vagina. Le perdite vaginali possono avere varia natura. Le perdite bianche in genere indicano un'infiammazione della vagina; in particolare,la presenza in esse di una secrezione giallo-verdastra può indicare un'annessite (infiammazione degli annessi dell'utero,ovvero ovaie,salpingi o tube e relativi legamenti). La presenza di sangue,invece,può essere associata a disturbi del ciclo mestruale,a fibromi uterini (tumori benigni) o a neoplasie della cervice (il collo dell'utero) o dell'endometrio (la parete dell'utero). Si consiglia visita ginecologica.