É un metodo di contraccezione,ovvero utilizzato per prevenire gravidanze non desiderate. Il metodo della temperatura basale,che è la temperatura sviluppata dall'organismo a riposo per mantenere le funzioni vitali (battito cardiaco e respirazione),si fonda sulla misurazione per via vaginale o rettale della temperatura al risveglio. Riportando i valori rilevati su un grafico si ha che la temperatura basale aumenta e resta costantemente alta dopo l'ovulazione e fino alla fine del ciclo mestruale. Tra i metodi contraccettivi naturali gestiti dalla donna,il metodo della temperatura basale è quello più sicuro,perché fornisce un'idea precisa di quando comincia il periodo fertile. Dopo quattro giorni dal rialzo della temperatura i rapporti sessuali,dai quali ci si deve astenere dall'inizio del ciclo,possono riprendere.