E' un esame eseguito sul liquido amniotico (il liquido presente in gravidanza nell'utero e che avvolge il feto),per valutare la maturità fetale. Valori normali: 2:1. Il prelievo del liquido amniotico è eseguito sotto la guida dell'ecografia,pungendo l'utero attraverso la parete addominale con un apposito ago (amniocentesi). Sul liquido ottenuto si determina il rapporto tra le sostanze lecitina e sfingomielina. La lecitina del polmone del feto è prodotta in quantità crescenti in rapporto alla sfingomielina,a sua volta prodotta in gravidanza a partire dalla trentaquattresima settimana. L'esame è utile per valutare la data ideale del parto. Valori alti (maggiori di 2:1) indicano che il polmone fetale è maturo (vale a dire che la gravidanza procede regolarmente valori bassi,invece,indicano che il polmone fetale non è maturo.