Carenza di ormoni sessuali,sia nell'uomo sia nella donna. L'ipogonadismo può essere causa di sterilità. Si distinguono vari tipi di ipogonadismo,a seconda dell'organo interessato alla scarsa produzione di ormoni sessuali ed a seconda che trattasi di un "problema" congenito (cioè presente fin dalla nascita) o acquisito (cioè evidenziatosi nel corso della vita,spesso a seguito di altre malattie). Tra le varie possibilità sono particolarmente diffusi l'ipogonadismo centrale,dovuto ad un cattivo funzionamento dell'ipotalamo o dell'ipofisi e l'ipogonadismo primario,dovuto ad un cattivo funzionamento delle gonadi (nell'uomo i testicoli e nella donna l'ovaio). Le cause congenite,che sono le più frequenti,includono varie malattie genetiche o disfunzioni che si manifestano sin dall'infanzia. Gran parte di queste malattie comportano problemi fisici molto evidenti,dunque è improbabile che un uomo scopra di esserne affetto solo da adulto,nel momento in cui intraprende la ricerca di un figlio. Le cause acquisite,invece,includono vari fattori che possono causare un malfunzionamento dell'ipotalamo,dell'ipofisi o dei testicoli. Per i testicoli si possono avere criptorchidismo,varicocele,orchite. Per quanto riguarda l'ipotalamo e l'ipofisi,invece,si può trattare di interventi chirurgici di rara esecuzione (al cervello,traumi del cranio,radioterapie al cranio,tumori cerebrali). Pertanto,l'ipogonadismo centrale acquisito è poco diffuso. Si consiglia visita endocrinologica.