Interruzione spontanea o procurata della gravidanza entro il sesto mese. Si parla di aborto quando l'interruzione di gravidanza avviene prima del 180° giorno dalla data del concepimento; dopo tale data si parla di parto prematuro. L'aborto spontaneo può verificarsi per cause ostetrico-ginecologiche (malformazioni uterine,infezioni,insufficienze ormonali,traumi).