Concentrazione delle piastrine nel sangue. Il valore normale,che oscilla tra 150.000 e 450.000 unità per microlitro e può variare con il sesso e con l'età,è riportato nell'emocromo. La carenza di piastrine è detta piastrinopenia; il loro aumento,invece,è detto piastrinosi. Alcune carenze nutrizionali (acido folico,vitamina B12 e ferro) fanno abbassare il livello di piastrine nel sangue; le infezioni diffuse ed i tumori,invece,lo fanno innalzare. Varia,inoltre,con il ciclo mestruale,risultando abbassato all'inizio del flusso. Pertanto,è consigliabile non eseguire le analisi del sangue in tale momento.