E' un test di laboratorio per distinguere le lipoproteine,le sostanze che trasportano i lipidi (grassi) nel sangue. É indicativo della distribuzione nel sangue del colesterolo. Il colesterolo è presente nel sangue di tutti gli animali,nei quali svolge importanti funzioni per la crescita e la riproduzione delle cellule. Le lipoproteine sono separate in base alla loro mobilità e alla loro densità,in tre classi: 1) alfa-lipoproteine o lipoproteine HDL,dall'inglese "high density lipoprotein",cioè lipoproteine ad alta densità,perciò ricche di proteine e deputate al trasporto del colesterolo; 2) prebeta-lipoproteine o lipoproteine VLDL,dall'inglese "very low density lipoprotein",cioè lipoproteine a bassissima densità e,dunque,ricche di lipidi; 3) le beta-lipoproteine o lipoproteine LDL,dall'inglese "low density lipoprotein",cioè lipoproteine a bassa densità. Le LDL distribuiscono alle cellule il colesterolo,che può depositarsi sulle pareti delle arterie,facendone diminuire l'elasticità od ostacolando il flusso del sangue (aterosclerosi quelle HDL,invece,rimuovono il colesterolo e lo riportano al fegato dove è impiegato per la produzione della bile (liquido indispensabile per la digestione dei grassi). Pertanto,si parla nel primo caso di "colesterolo cattivo" e nel secondo caso di "colesterolo buono". Il test deve essere eseguito a digiuno da 12 ore e senza aver assunto alcool da 24 ore.