E' il test più sensibile per effettuare l'accertamento della sifilide. Il test è eseguito sul sangue a conferma della positività del test VDRL,ma,a differenza della VDRL,non può essere utilizzato per seguire l'attività della malattia o per valutare la risposta al trattamento,in quanto rimane positivo per tutta la vita. Alcune malattie che comportano la presenza di globulina molto grandi od in quantità elevata (il LES,ad esempio),la gravidanza e la dipendenza da farmaci possono causare una falsa positività al test. E' consigliabile eseguire il prelievo a digiuno da 12 ore.