Contenuto di albumina nel liquor cerebrospinale,un fluido incolore e trasparente che circonda il cervello,il midollo spinale e le radici dei nervi periferici. Valori normali: 10-30 mg/dl. L'albumina è una proteina umana,presente in muscoli,latte e plasma sanguigno (la parte liquida del sangue). É prodotta dal fegato e immessa nel sangue,laddove riveste la funzione principale di mantenimento della pressione osmotica del sangue; in tal modo l'albumina controlla che il sangue non diffonda attraverso le pareti dei vasi sanguigni. Le altre funzioni sono legate al trasporto di grassi,bilirubina (componente della bile,che è un liquido prodotto dal fegato indispensabile per la digestione dei grassi),ormoni (sostanze che,portate dal sangue ai vari tessuti ed organi del corpo,esercitano su la loro funzione,consistente nell'attivarli o nello bloccarli) e farmaci. Per la diagnosi di sclerosi multipla (malattia degenerativa del sistema nervoso,che provoca diverse manifestazioni cliniche,tra cui la difficoltà di camminare,la perdita dei movimenti e la cecità) si verifica l'aumento di un indice (indice di Link),che deriva dalle concentrazioni di albumina e di immunoglobuline (anticorpi) sia nel sangue sia nel liquor. Tale aumento depone per un'attivazione del sistema immunitario all'interno del sistema nervoso e quindi per la sclerosi multipla. In ogni caso,tale attivazione del sistema immunitario,anche se molto frequente,non è specifica di questa malattia,perché altre malattie possono presentarsi con alterazioni del liquor simili.