FDP è una sigla che significa Prodotti di Degradazione del Fibrinogeno. Si tratta di un esame di laboratorio di analisi cliniche. Valori normali nel sangue: meno di 10 mg/ml. Valori normali nelle urine: assenti. Si osserva un aumento dei valori nel sangue in caso di coagulazione intravasale disseminata (una malattia causata da un'anomalia nel meccanismo della coagulazione,che provoca emorragie in tutto il corpo sempre più gravi e difficili da controllare),eccessi sportivi,forti emorragie,infarto cardiaco (morte delle cellule del miocardio,il muscolo del cuore,in conseguenza all'arresto del flusso sanguigno),trasfusioni ripetute,tumori maligni,rigetto di trapianti. La presenza nelle urine è utilizzata per la diagnosi della sindrome nefrosica (una delle malattie renali più comuni nell'infanzia; è caratterizzata dalla perdita di proteine).