Esame di laboratorio di analisi cliniche. Nelle urine l'acido citrico blocca il processo di cristallizzazione del calcio. Quindi,una sua diminuzione nelle urine rispetto ai valori normali (320 mg nelle urine raccolte nelle 24 ore) può essere un fattore di rischio per la formazione di calcoli,ovvero corpi solidi che si formano nelle vie urinarie o nei reni.