Follow-up è un termine inglese che indica il controllo eseguito su un paziente,mediante visite ambulatoriali ripetute nel tempo,per seguire l'evoluzione di una malattia e valutare la risposta alla terapia stabilita. Nel caso in questione si tratta di lesioni di vario tipo che colpiscono i bambini. I traumi sono lesioni prodotte da un agente esterno mediante un'azione violenta. Ne esistono di vario tipo (ferite,fratture,ustioni,lussazioni,ecc.),che possono essere dovute a svariate cause (radiazioni,calore,energia elettrica,contusione,schiacciamento,ecc.. In casi di particolare gravità bene rivolgersi al pronto soccorso,che è attrezzato per far fronte a situazioni mediche d'emergenza. Il pronto soccorso pediatrico garantisce,24 ore su 24,l'assistenza per le emergenze,anche di tipo chirurgico,a bambini ed adolescenti. Il pronto soccorso pediatrico presta ai bambini,che vi giungono in condizioni critiche,le prime cure mediche e chirurgiche ed effettua gli interventi necessari per rianimarli e/o stabilizzarli e tutti gli esami per valutare l'effettiva gravità del caso,decidendo poi sulla necessità o meno del ricovero.