E' un'indagine del cervello eseguita sui neonati in modalità di ricovero di Day Hospital. L'ecografia cerebrale studia il cervello utilizzando gli ultrasuoni,che sono onde sonore non percepibili dall'orecchio umano. Si sfrutta il fatto che,quando un fascio di ultrasuoni colpisce un oggetto,torna indietro (è riflesso) e può essere rilevato dalla stessa apparecchiatura che l'ha emesso. L'apparecchio,una volta rilevati i suoni di ritorno (eco),li rielabora. Su un monitor si ottengono immagini della parte del corpo studiata,che sono consultate dal medico specialista,che,nell'eventualità diagnosticherà un danno cerebrale. Tutto ciò in modo non doloroso,né pericoloso per il piccolo paziente. La tipologia di ricovero in Day Hospital,inoltre,fa sì che il neonato,resti in ospedale per una sola giornata,esclusa la notte.