Visita eseguita dal fisiatra,medico esperto di terapia fisica e riabilitazione. Il fisiatra studia le anomalie che possono colpire la funzionalità dei vari apparati dell'organismo,per proporre e programmare interventi (ginnastica,logopedia,fisioterapia,ecc.) mirati a condurre il paziente alle migliori condizioni di funzionalità ed autonomia. La fisiatria pediatrica si interessa di malattie respiratorie,neurologiche (sistema nervoso),genetiche (malattie conseguenti all'anomalia di uno o più geni trasmessi da genitore a figlio; i geni sono segmenti di DNA contenenti l'informazione per la produzione di una particolare proteina),ortopediche (ossa e muscoli),reumatiche (malattie del tessuto connettivo e dell'apparato locomotore; l'apparato locomotore ne è interessato soprattutto a livello delle articolazioni,che risultano dolenti e rigide),oncologiche (tumori),metaboliche (malattie provocate da un'alterazione del metabolismo,che è l'insieme di tutte le reazioni chimiche che avvengono all'interno di un organismo),ecc. che colpiscono i bambini e di alcune particolari condizioni che possono presentarsi nei neonati (prematurità,malformazioni,ecc.).