I datori di lavoro possono richiedere accertamenti sullo stato di salute di cittadini,assenti temporaneamente dal lavoro per malattia,presso il domicilio del lavoratore o l'abitazione da lui dichiarata al momento dell'annuncio della malattia. La richiesta d'accertamento può essere presentata tramite fonogramma,fax o lettera,presso le Unità organizzative per la visita fiscale del Distretto sanitario di residenza del lavoratore o presso quella del Distretto eletto a domicilio dal lavoratore stesso al momento dell'insorgere della malattia. Le visite di controllo sono effettuate dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 dei giorni feriali. Il lavoratore che risulta assente all'atto della visita fiscale è tenuto a presentarsi il giorno successivo all'ufficio segnalato sull'avviso di visita lasciato dal medico inviato per il controllo.