UTIC è l'abbreviazione di Unità Operativa Complessa di Cardiologia. La cardiologia studia la struttura,il funzionamento e le malattie del cuore. Si cura,in particolare,della terapia dell'ipertensione (aumento stabile della pressione arteriosa oltre i limiti normali pari a 140 la "massima" ed 80 la "minima") e dell'aritmia (alterazione del normale battito del cuore). Oltre all'ipertensione,esistono numerosi fattori che predispongono alle malattie cardiologiche e che,pertanto,devono essere tenuti sotto controllo: il colesterolo ("grasso" nel sangue) elevato,il diabete (incapacità dell'organismo di regolare il livello di zucchero nel sangue,correlata alla carenza dell'ormone insulina),l'obesità (aumento eccessivo del peso corporeo),il fumo,un'alimentazione inadeguata (vale a dire ricca di grassi e povera di fibre),la mancanza di esercizio fisico e l'eccessivo consumo di alcolici. La cardiologia si avvale dell'ausilio di specifiche tecniche diagnostiche,tra cui l'elettrocardiogramma (o ECG,è un esame che studia i fenomeni elettrici generati dal cuore,producendo un grafico indicativo della funzionalità cardiaca),l'ecocardiografia (vale a dire l'ecografia del cuore; si tratta di una metodica diagnostica non invasiva che utilizza gli ultrasuoni per studiare la struttura e le funzioni del cuore),l'ecocolordoppler cardiaco (registrazione di fotografie colorate della struttura cardiaca; dai colori ottenuti si ricavano informazioni sull'attività del cuore e sulle sue caratteristiche strutturali) e l'angiografia (un esame relativamente cruento consistente nella puntura diretta di un'arteria o di una vena.; si entra nell'arteria con dei particolari tubicini sottili e flessibili chiamati cateteri e vi s'inietta un mezzo di contrasto,vale a dire una sostanza che rende visibili ai raggi X i vasi sanguigni,che,da soli,non sono in grado di "assorbirli") ed il cateterismo cardiaco (tecnica di indagine delle cavità del cuore e dei grossi vasi sanguigni,che utilizza cateteri; consente di rilevare la pressione e la concentrazione di ossigeno,utili per lo studio dell'insufficienza cardiaca).