Esame di laboratorio eseguito nel corso della gravidanza sul sangue della gestante,allo scopo di determinare la concentrazione dell'alfafetoproteina (detta anche AFP) che,prodotta dal feto,passa nel circolo sanguigno della madre attraverso la placenta. La concentrazione dell'ATP aumenta fino alla trentesima settimana di gestazione e,poi,incomincia a diminuire. Valori che vanno oltre 2,5 volte quello medio sono correlabili a due malattie,la spina bifida e l'anencefalia. Valori molto bassi di AFP nel secondo mese di gravidanza sono tipici della sindrome di Down.