Meglio nota come vitamina B1 è una sostanza indispensabile per il metabolismo (vale a dire per la produzione dell'energia indispensabile all'organismo per svolgere tutte le sue funzioni) degli zuccheri. Letteralmente la parola vitamina significa "ammina (una certa classe di sostanze) essenziale per la vita". L'organismo,infatti,ne ha assoluto bisogno e,quasi in tutti i casi,deve assumerle dall'esterno attraverso gli alimenti,perché non è in grado di produrle autonomamente. La vitamina B1 è presente in tutti i tessuti (gruppi di cellule specializzati allo svolgimento di una stessa funzione) animali e vegetali. E' una sostanza che viene alterata dal calore (termolabile),per cui è distrutta in parte dalla cottura dei cibi. La sua carenza causa il beri-beri (malattia caratterizzata da una forte debolezza dolorosa degli arti inferiori l'eccesso,invece,è eliminato attraverso l'urina.