I test psicomotori sono usati per la valutazione neurologica,particolarmente per verificare lo sviluppo nel bambino delle capacità coordinative,spazio-tempo,ecc.. Possono essere usati anche per gli adulti,soprattutto per esaminarne il senso dell'equilibrio. Un test particolarmente diffuso per i bambini è il "drawn a man" ("disegna un uomo") di Goodenough. Si chiede al bambino di disegnare un uomo su un foglio. Lo specialista interpreta il disegno,individuando in esso eventuali problematiche di percezione dell'immagine corporea Il test di Le Boulch,invece,permette di valutare la capacità d'orientamento di un bambino. Dopo aver disposto alcuni cerchi all'interno di un'area prestabilita,si fa vedere al bambino un foglio sul quale sono riprodotti i cerchi e sono numerati secondo una sequenza temporale. Il piccolo deve memorizzare quanto sul foglio e ripetere la disposizione nello spazio concreto dell'area prestabilita.