Meglio nota come vitamina B2 è una sostanza contenuta soprattutto nelle verdure fresche e nella carne,indispensabile per il metabolismo degli zuccheri,dei grassi e delle proteine. Letteralmente la parola vitamina significa "ammina (una certa classe di sostanze) essenziale per la vita". L'organismo,infatti,ne ha assoluto bisogno e,quasi in tutti i casi,deve assumerle dall'esterno attraverso gli alimenti,perché non è in grado di produrle autonomamente. La vitamina B2 è stabile al calore e,quindi,non viene distrutta durante la cottura dei cibi,ma è sensibile alla luce e,pertanto,deve essere conservata al buio. La sua carenza può danneggiare la bocca e gli occhi.