Malattia metabolica provocata dalla carenza o dal mancato assorbimento di vitamine del gruppo B,in particolare niacina (vitamina PP) o di triptofano,aminoacido necessario per la produzione di tale vitamina. La vitamina PP è presente soprattutto nei prodotti freschi,nel latte,nella verdura e nei cereali. Pertanto,la pellagra è un disturbo frequente tra popolazioni che fanno largo uso di polenta di sorgo (grano saraceno) o di mais e colpisce principalmente persone affette da disturbi gastrointestinali o da alcolismo cronico (che interferiscono con l'assorbimento e l'assimilazione della vitamina PP). Infatti,sebbene il mais possegga questa vitamina,la ha in una forma che non può essere assorbita dall'intestino,se non dopo un opportuno trattamento. La pellagra provoca desquamazione (a volte anche perdita) della pelle delle mani e del collo,diarrea,diminuzione di appetito e di peso,lingua arrossata e gonfia,depressione e ansia. Si consiglia visita del medico di famiglia.