Il piombo è un metallo che,se assunto,anche in piccole quantità,provoca effetti molto dannosi all'organismo,fino all'avvelenamento. Valori normali nel sangue: meno di 0,2 microg/ml. Valori normali nelle urine: meno di 120 microg/24 ore. La ricerca del piombo nel sangue o nelle urine serve a valutare la presenza di avvelenamento da piombo. I valori sono alti in caso di saturnismo,una malattia professionale tra le più comuni. La ricerca nelle urine è effettuata sulle urine di un'intera giornata (urine delle 24 ore) raccolte in un apposito contenitore sterile.