Servizio educativo e formativo per bambini in tenera età (meno di tre anni). Al nido si rivolgono i genitori che intendono affidare durante la giornata i propri figli a personale competente in materia di educazione e di pedagogia e professionale,che opera in strutture adeguate e funzionali. In ciò è compresa la presenza di personale esperto di alimentazione e che tenga in conto di eventuali intolleranze alimentari. Praticamente un nido è organizzato il modo da favorire la crescita,la socializzazione e lo sviluppo equilibrato dei bambini. A seconda dell'età (da 3 a 12 mesi,da 13 a 23 mesi,da 24 a 36 mesi),il bambino è introdotto in una serie di attività educative (costruzione,manipolazione,pittura,ecc.) che ne favoriscono una crescita corretta. Tali attività vengono organizzate sulla base delle reali esigenze dimostrate dai bambini; ciò particolarmente nel momento dell'inserimento,che è sempre eseguito con gradualità poiché potrebbe costituire per il bambino un trauma,perché presuppone la separazione dalle figure familiari e lo strutturarsi di rapporti con persone diverse dai genitori.