Si tratta degli accorgimenti da adottare in seguito ad un intervento chirurgico per proteggere la ferita,allo scopo di favorirne la guarigione. Si utilizzano materiali sterili (bende,garze,cerotti) e farmaci disinfettanti e/o antibatterici (ad esempio il mercurocromo o l'acqua ossigenata),che impediscono che i germi provenienti dall'esterno possano attaccare la ferita. Oltre a prevenire le contaminazioni,le medicazioni proteggono le ferite,assorbono eventuali secrezioni (come si ha,ad esempio,quando si formano le piaghe) e comprimono i tessuti (cosa,questa,necessaria in caso di ferite emorragiche).