Malattia che colpisce la ghiandola mammaria,soprattutto delle donne. La mastopatia fibrocistica,che è chiamata anche mastosi cistica o fibrosi cistica iperplastica,è caratterizzata dalla presenza di una o più cisti nella mammella; in mezzo a queste cisti c'è tessuto connettivale (di riempimento) di aumentato volume e consistenza. Il sintomo più frequente è il dolore,che può aumentare con la palapazione o nel periodo che precede le mestruazioni (mastodinia). Le cisti,che possono contenere liquido o sangue,devono essere tenute sotto controllo medico e seguite attraverso la mammografia (radiografia della mammella),l'ecografia o l'agoaspirato (prelievo per aspirazione di tessuto da sottoporre a successivo esame al microscopio),perché,benché si tratti di masse benigne,potrebbero evolvere in tumori maligni. E' opportuno in questi casi ripetere la mammografia ogni anno,associandola all'ecografia in caso di comparsa di nuovi noduli. Si consiglia visita ginecologica.