Infiammazione dei vasi linfatici,che sono i canali che attraversano i linfonodi,le strutture che producono i linfociti (globuli bianchi che hanno il compito di reagire in modo specifico nei confronti di qualsiasi agente estraneo,o antigene). La linfangite colpisce soprattutto i vasi linfatici di mani e piedi,ma può interessare tutti i vasi linfatici. Solitamente si tratta di una malattia acuta,che insorge improvvisamente e dura pochi giorni. Tuttavia,episodi ripetuti di linfangite acuta possono portare ad una forma cronica,difficile da curare e di durata imprecisabile. La linfangite acuta si manifesta prevalentemente in corrispondenza di una ferita o di foruncoli. La pelle diventa arrossata,gonfia e dolente; sono presenti,inoltre,febbre e malessere generale. La terapia è farmacologica (antibiotici). Nelle forme particolarmente complicate si ricorre all'incisione chirurgica. Si consiglia visita del medico di famiglia.