É l'abbreviazione di Lupus Eritematoso Sistemico,una malattia sistemica (che cioè può coinvolgere interi organi e sistemi di un soggetto) del tessuto connettivo (tessuto con funzioni di sostegno presente tra una cellula e l'altra). É una malattia quasi esclusiva della donna. Oltre alle manifestazioni cutanee (arrossamento violento della pelle e bolle che,rompendosi,possono lasciare allo scoperto i tessuti vivi) e alle manifestazioni articolari (dolori delle articolazioni),il lupus può colpire il cuore che può essere interessato nella sua totalità o in una delle sue tre tuniche (endocardio ovvero il foglietto che riveste il cuore,miocardio ovvero il muscolo del cuore,pericardio ovvero il foglietto che riveste interamente il cuore). La lesione del pericardio è la più frequente,ma la più grave è la lesione del muscolo cardiaco. Tale lesione può comparire quando la malattia è in una fase già avanzata e si manifesta con difficoltà respiratoria,cianosi (colore scuro della pelle) e gonfiore degli arti inferiori. L'endocardite può manifestarsi,invece,con una cattiva chiusura delle valvole cardiache. Anche l'appararo digerente può essere interessato da questa malattia con l'insorgenza di dolori addominali. Il fegato può partecipare al processo con un'epatite (prosecco infiammatorio la milza con piccole lesioni; inoltre,i reni possono essere compromessi in maniera grave. Sono utili visita immunologica e cardiologica.