CHE COS'E': L'ipofosfatasia è una malattia rara del metabolismo a trasmissione ereditaria (vale a dire che si trasmette da una generazione all'altra tramite i geni) che colpisce soprattutto le ossa ed i denti. Consiste in una diminuzione dell'attività della fosfotasi alcalina,un enzima che ha un ruolo fondamentale nella formazione e la calcificazione delle ossa. COME SI MANIFESTA: La gravità della situazione può variare da meri problemi ai denti alla morte prematura dei feti colpiti dalla malattia. Di solito quanto più precocemente si manifestano i primi sintomi,tanto più saranno gravi le conseguenze. In una persona affetta da ipofosfatasia si possono riscontrare un'anomalia nella calcificazione della volta cranica,problemi di crescita,calcinosi renale,vomito,dispnea,difficoltà di movimento,costipazione e modificazioni rachitiche delle ossa.