Apparecchio elettrico che spruzza acqua su denti e gengive. Si usa dopo lo spazzolamento per eliminare i residui di cibo nascosti negli interstizi tra i denti. L'idropulsore risulta utilissimo a chi porta protesi fisse o apparecchi ortodontici fissi. Come si usa: la pressione dello spruzzo d'acqua deve essere regolata ad un livello medio-basso. Avviso: non regolare mai la pressione dell'idropulsore a livelli alti perché la gengiva potrebbe subire lesioni. Proprietà dell'idropulsore: oltre a pulire meglio gli spazi interdentali questo attrezzo massaggia le gengive. L'idropulsore può essere utilizzato insieme con i collutori. Una quantità di collutorio può cioè essere introdotta nel serbatoio di cui è dotato questo strumento.