É un esame oculistico che permette di 'vedere' la circolazione del sangue all'interno della retina (la parte dell'occhio che trasforma i segnali luminosi in segnali elettrici che,inviati al cervello,permettono la visione). Lo scopo della fluorangiografia è diagnosticare eventuali malattie. Si inietta nel braccio del paziente una sostanza colorata (fluoresceina). Essa raggiunge la circolazione e i capillari della retina,che,attraverso un'apparecchiatura,vengono fotografati. Il liquido non è dannoso. L'esame dura circa dai 20 ai 30 minuti ed evidenzia le zone della retina che sono meno irrorate dal sangue o,addirittura,che sono ostruite. Quest'esame,dunque,fornisce indicazioni precise per un eventuale trattamento chirurgico al laser (laserterapia).