Malattia infettiva di origine virale (il virus interessato è un flavivirus) trasmessa da un certo tipo di zanzara (Aedes aegyipti) o da animali già infettati da tale zanzara. La febbre gialla provoca ittero,febbre con brividi,forte mal di testa,emorragie dell'apparato digerente. Un sintomo caratteristico è la presenza di albumina nelle urine. Poiché può risultare molto pericolosa,è una malattia che viene trattata con la prevenzione,eseguita attraverso vaccini che durano anche per dieci anni. Indispensabile visita infettivologica.