Esame di laboratorio. Consiste nella determinazione della quantità di fruttosamina (una proteina che interagisce con lo zucchero) nel sangue. Valori normali: 2,4-3,4 mmol/l. Il test della fruttosamina è eseguito per valutare la presenza d'iperglicemia (aumento considerevole del contenuto di zucchero nel sangue). Questa proteina,infatti,interagisce con il glucosio (zucchero) del sangue in misura proporzionale alla misura della glicemia (contenuto di glucosio nel sangue). Più alta è la glicemia,maggiore è la "glicazione" (la reazione con glucosio) della fruttosamina. In particolare,il livello di fruttosamina è indicativo del comportamento della glicemia nelle due settimane precedenti l'esame. Tale tempo,però,è inferiore a quello cui si riferisce un altro test di laboratorio eseguito per il monitoraggio della glicemia,l'emoglobina glicata.